…porgi l’altra guancia, un cazzo!

Arsivivi

A voler brevemente descrivere i tragici fatti accaduti in Pakistan, basterà ricordare che i due attentatori suicidi talebani hanno causato la morte di almeno 15 fedeli e il ferimento di altri 78; fedeli che – a dar retta alle cronache – stavano pregando in due chiese di Lahore.
Dopo la strage – e qui l’altro assurdo fatto d’inaudita violenza – la folla dei cristiani inferocita ha bruciato vivi due sospetti terroristi [*].
Sarà che la risposta è frutto di un’esasperante azione reiterata nel tempo; risposta che in certuni, vedrete, non faticherà a trovar giustificazioni, ma nei fatti, si metta agli atti che il viziaccio di bruciare vivi i presunti colpevoli è difficile da sradicare in certe mentalità malate. E questo a dispetto della tanto strombazzata superiorità della cultura giudaico-cristiana: porgi l’altra guancia, un cazzo!

{ 0 comments… add one }

Leave a Comment

Next post:

Previous post: