mercoledì, maggio 20, 2015

[…]

come un singhiozzo in quell’affanno nero…

Hai, voce del verbo avere…

[…]